Come diventare un hotel ecosostenibile

La gestione delle attività ricettive, negli ultimi tempi, non può prescindere dalla tutela dell’ambiente. Tantissimi viaggiatori scelgono come meta un hotel o un B&B realizzato e gestito in ottica ecosostenibile: ciò significa ricorrere a una serie di pratiche per la salvaguardia dell’ecosistema e di tutti gli esseri viventi che lo popolano.
Vi sono diverse iniziative eco-friendly che i proprietari dei Bed & Breakfast possono adottare per aderire a questo programma di difesa della natura e, al contempo, per migliorare il proprio business con adeguate scelte di marketing. Pensiamo, per esempio, all’utilizzo di prodotti per la pulizia ecologici, molto più salutari di quelli chimici tradizionali. È inoltre fondamentale la raccolta differenziata, alla quale anche gli ospiti possono dedicarsi grazie ad appositi cestini sistemati in ogni camera: uno sarà destinato alla carta, uno al vetro, uno all’alluminio e così via.

In generale, il riciclo è essenziale in una prospettiva green. È preferibile inserire nelle stanze da letto oggetti riciclati, dai materassi ai vasi decorativi, dalla carta igienica ai quadretti appesi alle pareti. Anche negli altri locali andrebbero usati articoli realizzati con materiali di scarto, ad esempio le tovagliette della sala colazione, i cestini per il pane, i portapenne e i portadocumenti impiegati nella reception e chi più ne ha più ne metta.

Oltre a questo, è indispensabile pensare al risparmio. L’acqua e l’energia elettrica vanno monitorate costantemente, svolgendo regolari controlli per verificare le condizioni degli impianti. Se a ciò si aggiungono i menu con cibi biologici, l’abolizione totale o parziale della plastica e la promozione di mezzi di trasporto non inquinanti, si ha un progetto completo e dettagliato da attuare per ottenere un B&B “verde”.
 

La linea cortesia Bioamenities

Un’ottima soluzione per il bagno e le camere del Bed & Breakfast consiste linea cortesia Bioamenities, accessori a basso impatto ambientale e in grado di determinare una significativa riduzione dei consumi. Questa gamma, assolutamente all’avanguardia, è formata da elementi del tutto compostabili e biodegradabili: i set includono cuffietta per capelli, spazzolino da denti e kit vanity con limetta per unghie e cotton-fioc. Ciascun prodotto è custodito singolarmente in una bustina, a sua volta biodegradabile.

Questa linea cortesia ecologica comprende inoltre comode pantofole in iuta, fibra tessile naturale che per il suo tipico colore beige si sposa benissimo con gli arredi in legno spesso presenti nelle stanze. Optare per una struttura green, del resto, vuol dire anche favorire una perfetta armonia tra l’uomo e lo spazio che lo circonda. La selezione Bioamenities prevede poi dei funzionali sacchetti per la biancheria e dei bicchieri confezionati; il vero vantaggio è che tutti gli articoli sono al 100% in bioplastica vegetale, autentica garanzia di sicurezza.

In aggiunta, il set può essere abbinato a una linea cortesia in dispenser o in flaconcini monodose, ed è completato da una penna in paglia di grano e da pratici cestini per la raccolta differenziata. Gli ospiti saranno piacevolmente sorpresi dalla cura per i dettagli e per l’ambiente, e il loro giudizio positivo è alla base della fama e dell’immagine di un B&B.
 

B&B a risparmio energetico: dai minibar al phon

Per eliminare gli sprechi e limitare i consumi è necessario attrezzare il B&B con elettrodomestici di qualità, come ad esempio minibar di classe energetica A+. Essi sono realizzati secondo una tecnologia totalmente innovativa, grazie alla quale l’energia sfruttata è ridotta a un terzo rispetto ai dispositivi classici: si tratta, quindi, di un’idea eccellente per le strutture ricettive. Questi macchinari offrono molti altri vantaggi, come il funzionamento silenzioso, il design compatto ed elegante, la resistenza all’usura per i materiali di ultima generazione.

Un ulteriore prodotto a basso consumo, ottimo per chi gestisce un Bed & Breakfast “verde”, è il bollitore da 0,7 l con potenza di 1.000 W. L’elettrodomestico, dotato di vassoio, è l’ideale per coloro che desiderano sorseggiare una bevanda in camera, ed è caratterizzato da forme minimal e moderne che lo rendono adeguato agli spazi di ogni dimensione.

Ai fini del risparmio è importante scegliere anche il phon giusto: si tratta di un oggetto molto utilizzato ed è dunque fondamentale individuare un modello ecologico che non consumi troppa energia. Un asciugacapelli da 800 W andrà benissimo, soprattutto se caratterizzato da un motore a corrente continua e da un rivestimento in policarbonato, ecosostenibile e longevo.
15 Novembre 2019 |
Filtra per anno