L'importanza della colazione in un B&B

Angolo colazione B&B: come organizzarlo al meglio
La colazione è uno degli aspetti più importanti di un soggiorno in bed and breakfast e uno degli elementi più recensiti dai visitatori. Non c'è da stupirsi perché, come dice il nome stesso, queste strutture sono focalizzate su pernottamento e prima colazione, a differenza di molti hotel che offrono anche mezza pensione o pensione completa. Per questo motivo gli ospiti nutrono grandi aspettative sulla camera da letto, che dovrebbe essere comoda e accogliente, e sull'angolo colazione B&B che deve regalare un risveglio genuino e rispondere alle più svariate esigenze.

Il breakfast inoltre è un rituale mattutino che conferma la percezione positiva nei confronti della struttura ricettiva. In un certo senso, è il culmine dell'esperienza di soggiorno. Ecco perché in questo articolo scopriamo come preparare al meglio la colazione B&B con alcuni consigli per fare bella figura anche con gli ospiti più esigenti e per rimanere impressi nelle loro menti e nelle recensioni.

L'angolo colazione B&B dalla location ai prodotti
La location scelta per l'angolo colazione B&B è fondamentale: la stanza deve essere luminosa e  areata, con tavolini ben separati uno dall'altro per garantire il massimo della privacy. Durante la bella stagione gli ospiti adorano fare colazione all'aperto, quindi se è presente un giardino esterno o un bel terrazzo questo spazio può essere allestito con degli ombrelloni per offrire un'immersione nella natura fin dal risveglio.

Per le strutture piccole che non possono destinare uno spazio esclusivo alla sala colazione si consigliano i tavoli per B&B basculanti ad apertura frontale. Sono fissabili alla parete e consentono di trasformare uno spazio comune in un angolo colazione solo per le ore in cui è necessario, per poi tornare come prima. Chi ha più posto può invece optare per tavolini tondi o quadrati con piantana staccabile e piano removibile per poterlo sostituire facilmente qualora si rovini.

Anche i colori della sala colazione sono importanti: meglio scegliere per le pareti e per le decorazioni delle tinte tenui e rilassanti che mettono serenità. Poi, in base alla zona dove si trova il B&B, si può giocare sulle sfumature. Ad esempio per un B&B al mare l'ideale è puntare sui colori marini come il bianco e l'azzurrino, mentre per un B&B in montagna si può scegliere tinte più calde sui toni dell'avorio aranciato, del legno e del giallino chiaro. E le sedie? Quelle devono essere certamente comode ma senza risultare troppo rilassanti per non indurre un effetto sonnolenza. 

Ingredienti e prodotti per l'angolo colazione B&B
Oltre all'atmosfera, sono i prodotti della colazione a fare la differenza vera e propria. Generalmente l'angolo della colazione bed and breakfast è organizzato a buffet perché in queste strutture non è presente una caffetteria bar interna. 

Sul mobile per buffet si trovano sia una seleziona di cibi che di bevande, come succhi di frutta, tè di diversi tipi, tisane e caffè. L'acqua fresca, perché no anche aromatizzata alla menta e al limone, può essere fatta trovare al tavolo, un gesto ben accolto, piacevole e molto salutare.

Si può poi lasciare a disposizione degli ospiti un bollitore per riscaldare velocemente l'acqua e una macchina per caffè automatica. Le più attrezzate preparano anche il cappuccino, la cioccolata sempre amata dai bambini, il latte (in polvere o fresco) e il tè, oltre ovviamente ad un buon caffè. Del resto l'Italia è la patria del caffè e lo sanno bene i turisti stranieri che non vedono l'ora di gustare il vero espresso. Quindi per confermare questa convinzione meglio dotarsi di soluzioni per un ottimo caffè in cialde, capsule o macinato!

Non devono poi mancare frutta fresca di stagione, frutta secca, pane, Nutella, burro, marmellata e dei dolci come ad esempio croissant ripieni, plumcake, crostata e biscotti. Secondo le recensioni degli ospiti i dolci sono più apprezzati se fatti in casa perché danno un tocco di genuinità a questo momento e consentono agli ospiti di conoscere i sapori tipici della zona.

La colazione per chi arriva dal Nord Europa, ma sempre più anche per gli italiani, non è fatta solo di ingredienti dolci ma anche di piatti salati e per molti questo aspetto è irrinunciabile. Ecco quindi che servire dei formaggi, delle uova e degli affettati rende il menu colazione B&B più internazionale e vario.

Incontrare i gusti dei nostri ospiti significa infine non sottovalutare il fatto che oggi sempre più persone sono vegane e vegetariane oppure si sono scoperte intolleranti o allergiche a qualche ingrediente. Fra i più comuni il latte di mucca e il glutine. Ecco perché un angolo colazione B&B dovrebbe offrire anche qualche prodotto gluten free e vegan, mettendo a disposizione latte di soia o di mandorle. Per non sbagliare è consigliabile indagare intolleranze, allergie e preferenze già in fase di prenotazione. Di sicuro sarà un servizio molto apprezzato e menzionato nelle recensioni!
13 Marzo 2019 | Notizie utili
Filtra per anno